Comitato Matteo 25 ONLUS

Una mano ai giovani

LA MISSION

     Il Comitato Matteo 25 ONLUS nasce ufficialmente nel 2013, grazie al sostegno di generosi soci fondatori.

     La nostra mission è rivolta ai giovani in età adolescenziale ai quali offriamo edificanti opportunità di volontariato e significative esperienze di solidarietà.

     Siamo particolarmente vicini chi di loro è in difficoltà e offriamo sostegno alle famiglie che vivono il problema della fatica educativa.

     Attraverso il volontariato dei giovani che collochiamo presso i centri di solidarietà, operiamo il contrasto alle nuove povertà economiche, educative e sociali, in favore delle classi più deboli a cui i nostri ragazzi offrono il loro servizio.

     Questo ci permette di vantare il duplice valore della nostra mission: in forma diretta come promozione umana dei giovani e in forma indiretta come vicinanza operativa alle varie forme del disagio sociale.

     Il Comitato Matteo 25 ONLUS è una componente del Terzo Settore. Come ente no-profit non chiede alcuna forma di pagamento per i servizi che offre ed è sostenuto dalle devoluzioni del 5 per mille sulla dichiarazione dei redditi, nonché dalle donazioni liberali detraibili e deducibili sulla stessa.


LAVORIAMO SU DUE FRONTI

1) Nelle scuole secondarie di secondo grado dove offriamo una proposta alternativa alla sospensione scolastica, inserendo gli studenti come volontari in vari centri di attività sociale, accompagnati da un educatore di Matteo 25 ONLUS.

     Attualmente siamo convenzionati con 20 istituti scolastici e 5 centri di solidarietà.


2) Nelle famiglie con situazioni di disagio giovanile, proponendo forme di accompagnamento e adeguato sostegno, fino a facilitare l'ingresso in comunità rieducative.

   

Altre proposte di tipo culturale e ricreativo completano l'offerta.

PERCHE' "MATTEO 25" ?

Dal capitolo 25° del Vangelo di Matteo

     "Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla creazione del mondo, perché ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere, ero straniero e mi avete accolto, nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, ero in carcere e siete venuti a trovarmi”.         

     Allora i giusti gli risponderanno:

     “Signore, quando ti abbiamo visto affamato e ti abbiamo dato da mangiare, o assetato e ti abbiamo dato da bere? Quando mai ti abbiamo visto straniero e ti abbiamo accolto, o nudo e ti abbiamo vestito? Quando mai ti abbiamo visto malato o in carcere e siamo venuti a visitarti?”. 

     E il re risponderà loro: “In verità io vi dico: tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me”. (Mt 25,34-40)



DALLO STATUTO DI FONDAZIONE

Art.1 - Il "Comitato Matteo 25 ONLUS" è istituito in memoria di Remo Kofler come Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. 

Art.2 - Il Comitato non ha scopo di lucro né diretto né indiretto e opera nel settore dell’assistenza sociale per il perseguimento in via esclusiva di finalità di solidarietà sociale nel rispetto di quanto previsto dall’art. 10 del DLgs. n. 460/97.

     Il Comitato si prefigge di operare in favore dei giovani preadolescenti, adolescenti e post-adolescenti, che manifestano comportamenti di violenza, devianza e disagio sociale anche con propensione a delinquere, dovuti alle condizioni di abbandono morale e/o materiale presenti nel contesto famigliare e/o all’uso di sostanze stupefacenti maturato nell’ambito delle relazioni tra pari.

     L'arricchimento delle esperienze vede ormai di fatto l'estensione dell'art.2 a varie forme di volontariato proposte ai giovani di qualsiasi condizione, in favore delle classi sociali più fragili.